MAKE-UP BASE: COSA DEVI AVERE

Se dai un’occhiata ai tutoria sui social, il make-up sembra un’opera d’arte a più strati. E, in effetti, di una vera e propria arte si tratta. Ma noi donne normali restiamo ammirate ma anche scoraggiate: come si può ripetere codesta perfezione? Semplice, non si ripete. Ma con gli strumenti giusti hai già una buona base per uscire di casa con un look impeccabile, in poco tempo e senza pasticciare. Il make-up base non avrà più segreti.

Alcuni cosmetici per il make-up di base, sparsi su un tavolo. Ombretto, matita, blush,mascara, fondotinta sopra una pochete Vuitton
gli essenziali del make-up_pinterest

POCHI MA BUONI. ECCO COSA COMPRARE

Ebbene, eccoci alla resa dei conti: cosa serve per un make-up di base. E se parliamo di base non può mancare il FONDOTINTA o la BASE UNIFORMANTE. Te le do entrambe come alternative valide; la preferenza la darai tu in base al tempo, al tipo di pelle o all’effetto desiderato. Il fondo richiede un pochino di impegno in più nella stesura, ovviamente. L’ideale è farlo con un PENNELLO o un BEAUTYBLENDER ( la spugnetta per capirci), e se non hai tanta manualità potrebbe metterti in crisi. La BASE UNIFORMANTE, come le BB cream, ti permette di stenderla come una crema e, anche se nel frattempo strilli tuo figlio per sbrigarsi, il risultato sarà meraviglioso comunque. In ogni caso, avere un pelle curata ti permetterà anche di farne a meno.

la crema uniformante è un'ottima strategia per il tuo make-up di base
base make-up uniformante_pinterest

SECONDO MUST: IL BLUSH

Il secondo must del make-up base è il BLUSH, conosciuto da noi mortali come fard. Insieme alla base ti permette di avere un incarnato luminoso e colorito anche dopo una notte insonne. Anche in questo caso, i progressi della scienza vengono in aiuto a noi donne di fretta e, oltre le classiche formulazioni compatte, esistono degli ottimi BLUSH IN CREMA. Hanno il grande vantaggio di poter essere messi anche in metropolitana o in auto mentre sei in fila: ti basta colorare gli zigomi come con un pennarello. E stendere con le dita. Una gioia insomma. Se non sei certa sulla colorazione, orientati come per il compatto. E ricorda, il pesca è un tono che sta bene un po’ a tutte.

il blush in crema e il blush in a stick, sono comodi e molto naturali. Un'alternativa veloce per il make up di base
il blush in crema, lo conoscevi?_pinterest

ESAGERIAMO: LA TERRA ANCHE D’INVERNO

Molte di noi hanno conosciuto la terra abbronzante per lo più nel make-up estivo, quando devi solo valorizzare l’abbronzatura. Negli ultimi anni, però, il suo utilizzo si è esteso a tutto l’anno entrando di diritto nel make-up di base. Complice anche la diffusione del contouring (i chiaro scuri tipo Caravaggio delle sorelle Kardashian per capirci), prima segreto esclusivo dei make-up artist. La terra, infatti, ti permette di creare ombre a dare un senso di tridimensionalità al viso. Spesso, dopo la base, il colorito si uniforma a tal punto da farti sembrare un fantasmino. Basterà metterla attorno al viso partendo dalla fronte e facendo un 3 immaginario: tempia-guancia-mandibola.

il contouring non deve essere per forza alla Kim Kardashian, con pochi tocchi lo puoi inserire anche nel tuo make-up di base
contouring con la terra_pinterest

OMBRETTI: PIU’ FACILE DI UNA MATITA

L’ombretto: croce e delizia. Guardi le sfumature sugli occhi delle immagini o dei tutorial on line e pensi che tu in educazione artistica alle medie non avevi la sufficienza. Ma come faranno? Sicuramente i make-up artist, che si chiamano appunto artist, dipingono sul volto vere opere. E noi donne normali? Siamo destinate a mettere l’ombretto stendendolo come l’uniposca senza nessun chiaro-scuro? Ebbene no! Ti bastano due armi vincenti: una piccola palette di ombretti e il pennellino giusto. Scegli colori neutri se sei all’inizio, in modo da minimizzare gli errori. E acquista un pennellino morbido da sfumatura. Non ci credi? Guarda il mio tutorial e scopri la magia dell’imperfezione.

pennello da sfumatura per ombretto: i pennelli ti aiutano ad avere un make-up di base perfetto
pennello da sfumatura the body shop
ombretto basic in tonalità beige e marrone. Sono le tonalità da avere sempre nel tuo make-up di base
ombretto basic Nars

SEI QUASI PRONTA: OCCHIO ALLO SGUARDO ADESSO

Se c’è un oggetto che non deve mancare nel make-up di base è il mascara. E’ il compagno di ogni sguardo ma, soprattutto, ha la capacità di farti sembrare sveglia anche se hai dormito quattro ore. E, ancora più importante, anche se davvero non hai un minuto per truccarti, già solo quello con un po’ di fard e un velo di rossetto può sollevare le sorti della tua faccia. Scegli quello con cui ti trovi meglio, provando lo scovolino. Ne trovi di diversi e anche di forme improbabili ma ti basta sapere che effetto vuoi: allungare, infoltire, entrambi?

LE LABBRA SONO PROTAGONISTE NEL MAKE-UP DI BASE

Ci siamo. In poco tempo ha creato un make-up di base efficace e d’effetto. Ma, soprattutto, ti sei dedicata con amore a te stessa nonostante la fretta che ti travolge. Truccarsi non è superficialità, né un vezzo per poche. E’ ricordarti quanto sei speciale ogni mattina, non solo quando devi andare ad un evento. A questo punto manca il tocco finale, quello che tutte aspettavamo: il rossetto.

Anche in questo caso tienine sempre uno più neutro e uno più intenso a seconda di quanto truccherai gli occhi. Nel caso di super fretta ti basterà il mascara e un bel rosso per essere perfetta. Scegli tu quale effetto preferisci, oltre a guardare la moda ricorrente ( perché sì, c’è anche nel make-up). I matt, cioè i rossetti opachi vanno molto e danno un chè di elegante al trucco ma non tutte amano la sensazione “asciutta” sulle labbra. Ci sono bellissimi rossetti lucidi o gloss chicchissimi: divertiti a provarli tutti. Perché questo deve essere l’atteggiamento della vera bellezza: divertirsi con se stesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *